Stampa

Nel caso di trasferimento dell’immobile nel corso dei lavori, il nuovo proprietario ha l’obbligo di richiedere la volturazione o cointestazione del titolo abilitativo.

DOCUMENTI DA PRESENTARE:

Istanza in bollo utilizzando il modello predisposto dallo Sportello Unico per l’Edilizia.

REQUISITI:

L’istanza di volturazione deve essere presentata dal titolare del titolo abilitativo.

MODALITA’ DI PRESENTAZIONE:

L'istanza può essere inoltrata tramite il servizio postale, consegnata direttamente al protocollo dove gli operatori rilasciano ricevuta comprovante la data di presentazione o tramite PEC.

ITER PROCEDURALE E TEMPISTICA:

Il Responsabile dello Sportello Unico per l’Edilizia inoltra al richiedente, entro 10 giorni dalla presentazione dell’istanza, la comunicazione di avvio del procedimento ai sensi della L. 07.08.1990 n. 241, art. 7 - e s.m.i..

Verificata la completezza della documentazione presentata il Responsabile del procedimento, entro 30 giorni dalla presentazione dell’istanza, cura l’istruttoria.

Il provvedimento finale, che lo Sportello Unico per l’Edilizia provvede a notificare all’interessato, è adottato dal dirigente.

NORMATIVA DI RIFERIMENTO:

D.P.R. 06.06.2001 n. 380, art. 11 – e s.m.i..

Categoria: Sportello Unico dell’Edilizia – SUE