Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione accetta il loro uso. Per ulteriori informazioni Clicca qui

Giovedì, 29 Gennaio 2015 11:58

PER NON DIMENTICARE, CELEBRATO ANCHE A RECANATI IL GIORNO DELLA MEMORIA

Vota questo articolo
(0 Voti)

È stato un pomeriggio intenso e ricco di spunti quello che si è svolto a Recanati in occasione della Giornata della Memoria. L'amministrazione Comunale insieme all'ANPI e all’ISREC ha voluto celebrare questa ricorrenza con letture, interpretazioni e considerazioni sulla Shoah coinvolgendo anche il pubblico presente in sala. Il 27 gennaio rappresenta la memoria collettiva di un popolo, di uno stato, del mondo intero che non deve dimenticare l'orrore che si è perpetrato su civili innocenti. Ricordare per non dimenticare e per non ripetere gli stessi errori. Erano presenti all'evento portando anche un loro personale tributo, l’Assessore alle Culture e P.I. Rita Soccio e la Presidente dell'ANPI Patrizia Del Pelo Pardi. Anche tre giovani studenti (Federico Monteverde, Paolo Pavoni e Gioele Basconi), hanno voluto contribuire alla giornata interpretando l'orrore della shoah attraverso letture sceniche da loro scritte e interpretate. L'incontro è stato introdotto da Gabriele Cingolani e ha visto la partecipazione anche di Marco Sonaglia con un apporto musicale. Il secondo appuntamento per le celebrazioni è per sabato 31 gennaio nell’Aula magna del Liceo G. Leopardi (in Via A. Moro) alle ore 10.00 con un incontro tra gli studenti delle Scuole medie e Superiori, dove l’Istituto storico della resistenza e l’ANPI racconteranno ai ragazzi le storie dei Campi di internamento del territorio. Interverranno Annalisa Cegna e Giovanna Salvucci.

Letto 1350 volte Ultima modifica il Lunedì, 30 Maggio 2016 12:00