Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione accetta il loro uso. Per ulteriori informazioni Clicca qui

Martedì, 17 Febbraio 2015 11:50

ITALIA - GERMANIA UNDER 16 IL 18 MARZO AL TUBALDI, RECANATI SI COLORA DI AZZURRO

Vota questo articolo
(0 Voti)

La maglia azzurra, il sogno di ogni ragazzino che incomincia a giocare a pallone, il sogno di tanti di noi che davanti alla tv trepidiamo quando è di scena la Nazionale. Il sogno che si realizzò l’11 novembre 1956 a Berna per Giuseppe Farina, recanatese partito dalla città della poesia per Torino. Un’altra maglia prestigiosa, quella della Germania, avversario storico, gagliardo, mai domo… Il 4-3 del Mondiale del 1970 è stato considerato la partita del secolo, capace di regalare emozioni indescrivibili. Nessuno, dimentica la semifinale vinta ai supplementari in casa della Germania nel Mondiale 2006, prima del trionfo con la Francia di Zidane. Italia-Germania Under 16, le promesse dei due vivai, i ragazzi che vedremo sui palcoscenici internazionali per quale anno, si giocherà a Recanati mercoledi 18 marzo. L’Inno di Mameli e quello tedesco risuoneranno allo Stadio Nicola Tubaldi. Un evento unico e per certi versi storico per la città di Recanati che non hai mai ospitato una Nazionale di calcio. L’Amministrazione Comunale della città leopardiana, unitamente alla società U.S. Recanatese, hanno offerto infatti la disponibilità ad organizzare il prestigioso avvenimento, consolidando cosi rapporti di stretta collaborazione avviati da tempo con la Federazione Italiana Gioco Calcio. E’ Daniele Zoratto, cresciuto come allenatore alla scuola di Arrigo Sacchi dopo l’esperienza di Parma, a guidare gli azzurrini selezionati dai club più importanti, in particolare da Juventus, Roma e Fiorentina che nell’ultima convocazione hanno fornito il maggior numero di giocatori al mister. “Sarà una grande festa per tutti gli appassionati, in particolare per i giovani- commentano il Sindaco Francesco Fiordomo e il Delegato allo Sport Mirco Scorcelli-. Insieme alla Recanatese stiamo portando avanti progetti che riguardano soprattutto i ragazzi, il vivaio, la buona pratica dello sport e dei veri valori del calcio, che troppo spesso vediamo calpestare. La Nazionale giovanile è quello che ci vuole per respirare un po’ di aria fresca. Per Recanati è la prima assoluta con la maglia azzurra, ci faremo trovare pronti”.

 

 
 

 

Letto 870 volte Ultima modifica il Lunedì, 30 Maggio 2016 11:55