Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione accetta il loro uso. Per ulteriori informazioni Clicca qui

Mercoledì, 15 Aprile 2015 09:11

UN 25 APRILE NEL RICORDO DI DON LAURO

Vota questo articolo
(0 Voti)

sindaco don lauro

Ad un anno e mezzo dalla scomparsa l'Amministrazione Comunale ricorda Don Lauro Cingolani con una cerimonia che si svolgerà il 25 aprile. All'amato parroco della Cattedrale verrà riservato un posto speciale all'ingresso del suo Duomo, un ricordo che consegnerà alla storia la figura, l'impegno pastorale, l'attenzione al sociale e la sensibilità culturale del decano dei sacerdoti recanatesi. "Dedichiamo l'anniversario della Liberazione a Don Lauro riflettendo sul contributo dei cattolici alla liberazione dalla dittatura fascista e nazista- spiega il Sindaco Francesco Fiordomo-. Sarà il fratello di Don Lauro a raccontarci un periodo drammatico del nostro paese consentendoci di conoscere situazioni, storie, personaggi coinvolti, un lato particolare della personalità di Don Lauro che più volte ha raccontato come avesse nascosto sul campanile del Duomo diversi ebrei che rischiavano il rastrellamento al passaggio delle truppe tedesche. Ogni anno vogliamo legare 25 aprile e 1 maggio al ricordo e al racconto della nostra storia locale, riappropriandoci delle nostre radici, dei valori e dello spirito vero, autentico e genuino che ha spinto personalità come quella di Don Lauro".
A Don Lauro Cingolani verrà dedicata una targa ricordo all'ingresso della Concattedrale di San Flaviano, di cui è stato parroco per 46 anni dal 1950 al 1996. La cerimonia si svolgerà nella piazzetta del Duomo alle ore 11,00, al termine del tradizionale corteo del 25 aprile che partirà da piazza Giacomo Leopardi accompagnato dal concerto musicale B. Gigli. L'evento sarà arricchito dalla testimonianza del fratello del sacerdote recanatese, insignito, nel 2013, del titolo di cittadino benemerito dall'Amministrazione Comunale di Recanati. Don Lauro Cingolani, nativo di Montecassiano, ha celebrato la sua prima messa il 28 giugno del 1942 e nell’agosto dello stesso anno è giunto a Recanati dove per otto anni è stato parroco della Chiesa di San Domenico prima di passare alla guida del Duomo, per trentaquattro anni è stato anche rettore e Custode della Chiesa di Sant’Anna e direttore della Schola Cantorum.

 
 
Letto 1561 volte