Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione accetta il loro uso. Per ulteriori informazioni Clicca qui

Martedì, 21 Aprile 2015 08:50

IL MUSEO DELL'EMIGRAZIONE MARCHIGIANA NEL MONDO SU RAI COMUNITY, APPREZZAMENTI DAGLI ITALIANI ALL'ESTERO

Vota questo articolo
(0 Voti)

Sta suscitando tantissimo interesse il servizio sul Museo dell'Emigrazione Marchigiana nel Mondo trasmesso da Rai Comunity, la trasmissione televisiva dedicata agli italiani che vivono lontano dall'Italia. La puntata, andata in onda lo scorso 10 aprile, è stata apprezzata in modo particolare dalle tante comunita' marchigiane sparse in ogni angolo del mondo che non conoscevano l'esistenza del museo collocato a Recanati, nella splendida cornice di Villa Colloredo Mels dove in un percorso suggestivo e aperto alle nuove tecnologie viene raccontata la storia dell'emigrazione a partire dalla fine dell'ottocento. Un luogo affascinante e carico di storia che è stato in grado di incantare anche la Presidente della Camera Laura Boldrini, in visita privata sul colle leopardiano il giorno di Pasquetta. Il servizio dedicato ad uno dei tanti gioielli incastonati a Recanati, dal titolo "Nelle viscere di tutto il mondo e della durata di 30 minuti, è stato registrato lo scorso dicembre e nei giorni scorsi ha fatto il giro dell'intero pianeta grazie a Rai Comunity, un contenitore di diverse rubriche con tanti ospiti e filmati da quei Paesi dove la presenza di italiani è più forte. Un programma  che permette di conoscere le storie individuali di un gran numero di emigrati diversi tra loro per età, sesso, professione e stato sociale, che consente di entrare nelle loro case per conoscere le famiglie e le abitudini ma permette anche di assistere a tutte le iniziative collettive e i momenti di ritrovo che si vanno organizzando un po’ in tutto il mondo da parte delle comunità italiane: convegni, concerti, mostre, scuole di lingua e istituti di cultura. Il Museo dell'Emigrazione Marchigiana di Villa Colloredo Mels, inaugurato nel dicembre del 2013 anche grazie al contributo della Regione Marche, attraverso oggetti, documenti, postazioni multimediali e strumenti di ultima generazione, narra le vicende emigratorie dei 700.000 marchigiani che lasciarono la propria terra in cerca di fortuna. Un percorso toccante e allo stesso tempo divertente, adatto ad ogni età.
Per guardare la puntata di Rai Comunity
http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-c7215410-4ca6-42cf-9da3-811bf3a662a4.html

Letto 1210 volte Ultima modifica il Lunedì, 23 Maggio 2016 08:54