Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione accetta il loro uso. Per ulteriori informazioni Clicca qui

Sabato, 09 Maggio 2015 08:41

RICORDATO GIULIANO CORVATTA NELLA SUA CASTELNUOVO

Vota questo articolo
(0 Voti)

1 maggio ricordo di Giuliano Corvatta

 Una targa ricordo per l'impegno profuso nel sindacato e nel sociale. L'Amministrazione Comunale di Recanati ha voluto ricordare così Giuliano Corvatta nel giorno della festa del lavoro. La semplice e toccante cerimonia si è svolta a Castelnuovo, l'antico rione dove è ancora vivo il ricordo di un uomo che si è sempre impegnato per aiutare il prossimo. La targa, collocata nel circolo culturale Beniamino Gigli, è stata scoperta al termine del tradizionale corteo del 1° maggio accompagnato come sempre dal Concerto musicale B. Gigli che si è snodato lungo le vie di un Castelnuovo addobbato a festa con il tricolore ad ogni finestra, frutto dell'ottima organizzazione messa a punto dal dopolavoro del neo presidente Ferruccio Lorenzetti. A ricordare il sindacalista scomparso nel 2009 è intervenuto anche il figlio, gli amici della Cisl Ottaviani e Serpieri ed ovviamente il sindaco Fiordomo. Nel corso della cerimonia è stata letta anche una testimonianza dell'avvocato Paolo Tanoni che per impegni di lavoro in oriente è stato impossibilitato a partecipare al ricordo di Giuliano Corvatta. Prosegue dunque la bella tradizione intrapresa qualche anno fa dall'amministrazione comunale di dedicare le festività del 25 aprile e del 1 maggio alla memoria di concittadini che si sono distinti per umanità, passione e impegno contribuendo alla crescita della comunità recanatese. Il 25 aprile si era ricordato Don Lauro Cingolani con una targa posta all'ingresso del suo Duomo, di cui è stato parroco dal 1950 al 1996.

Letto 759 volte Ultima modifica il Lunedì, 23 Maggio 2016 08:45