Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione accetta il loro uso. Per ulteriori informazioni Clicca qui

Sabato, 19 Gennaio 2019 09:47

L'Associazione Carabinieri in Congedo compie mezzo secolo di vita, il 2 e 3 febbraio grande festa con la fanfara della legione allievi carabinieri di Roma

Vota questo articolo
(0 Voti)
Nota del Comune - Un grande evento. La Fanfara dei Carabinieri di Roma ospite a Recanati sabato 2 e domenica 3 febbraio per festeggiare i 50 anni dell'Associazione Nazionale Carabinieri di Recanati e la conclusione dei lavori che hanno reso più sicura e funzionale la sede dei Giardini Pubblici di Recanati. Carabinieri e Comune hanno predisposto un ricco programma che vedrà la presenza in città di molte associazioni delle Marche. La Fanfara della legione allievi di Roma sarà protagonista in due differenti momenti. Sabato 2 febbraio alle ore 21,30 con il concerto al Teatro Persiani e domenica 3 febbraio con il corteo che si snoderà lungo le vie cittadine al termine della Santa Messa in Cattedrale alle 10,30. Il corpo bandistico sfilerà in Corso Persiani e attraverserà la centralissima piazza Giacomo Leopardi per arrivare ai Giardini Pubblici dove è presente da anni la sede dell'Associazione Carabinieri in congedo di Recanati con il suo sportello a favore delle vittime dei reati. Una presenza illustre e prestigiosa quella della Fanfara di Roma per celebrare il mezzo secolo di vita della realtà recanatese che collabora attivamente con l'amministrazione comunale e in particolare con la Polizia Locale e il Gruppo comunale di Protezione Civile per garantire la sicurezza non solo in occasione di eventi e cerimonie ma anche in situazioni di emergenza e calamità. Grande l'attesa per l'arrivo sul colle del complesso della Beneamata. Composta da 45 militari-musicisti in servizio permanente provenienti dai conservatori italiani, la Fanfara della Legione degli Allievi Carabinieri di Roma, nata per i servizi istituzionali di rappresentanza, è forte anche di una intensa attività concertistica in Italia e nelle maggiori città europee. Presenta un programma che spazia da quello celebrativo delle marce e degli inni a quello lirico-sinfonico dalle musiche di Ludwig Van Beethoven a quelle di Franz Von Suppè. Il complesso è diretto dall’agosto del 1997 dal Maestro Maresciallo Aiutante Sostituto Ufficiale di Pubblica Sicurezza  Danilo di Silvestro. Nato a Pescara nel 1969, si è diplomato in Trombone presso il Conservatorio Luisa D’Annunzio di Pescara e a seguire ha ottenuto il diploma di Perfezionamento in "Direzione di Banda" presso l’Accademia Musicale Pescarese e in "Strumentazione per Banda" presso il Conservatorio di Frosinone. Nel 1998 con la Fanfara inaugura il 2° concorso internazionale per bande musicali di Frosinone e nell’anno 2005 inaugura il "Corciano Festival", concorso per composizioni originali per banda. Con la Fanfara dei CC svolge un’intensa attività concertistica e istituzionale, esibendosi in piazze e teatri italiani ed esteri.
 
Letto 325 volte Ultima modifica il Giovedì, 24 Gennaio 2019 09:58