Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione accetta il loro uso. Per ulteriori informazioni Clicca qui

Martedì, 28 Novembre 2017 09:19

Nota dell’Amministrazione Comunale

Vota questo articolo
(0 Voti)

In riferimento alla lettera anonima recapitata in Comune, all'interrogazione presentata dal Consigliere Paoletti e ad alcune ricostruzioni di stampa, e' opportuno precisare. 1 Il Comune di Recanati protocolla, diffonde agli interessati e approfondisce anche lettere anonime pur deprecando tale metodologia che tende ad infangare senza assumersi la responsabilità in prima persona. 2 Le vicende relative ad appalti delle quali si è parlato nei giorni scorsi a livello provinciale non riguardano Recanati. L'accostamento effettuato dalla pagina cittadina drl Resto del Carlino è del tutto strumentale e fuori luogo. 3 Il Consigliere Paoletti, come amministratore e come professionista, conosce le procedure del nuovo Codice degli appalti: le modalità operative, le regole, i controlli... novità introdotte proprio per arginare fenomeni poco trasparenti e vere e proprie irregolarità. Tale Codice viene applicato con grande scrupolo dai nostri uffici. 4 La ditta citata nella lettera anonima sta gestendo un lotto relativo alla sistemazione di strade. I lavori sono in fase di esecuzione. La Giunta ha richiesto apposita relazione al Direttore dei Lavori dalla quale si evidenzia come non esistano subappalti, come le maestranze ed i mezzi presenti nel cantiere siano della ditta appaltatrice e come la ditta si sia avvalsa della collaborazione di un'altra ditta in fase di avvio dei lavori nei limiti del 2% dell'importo contrattuale (collaborazione comunicata formalmente al Comune). Pertanto le procedure seguite sono regolari ed i contenuti della lettera anonima infondati e diffamatori.

Letto 569 volte Ultima modifica il Martedì, 28 Novembre 2017 09:20