Stampa questa pagina
Venerdì, 26 Gennaio 2018 12:50

“Marcia della pace Recanati-Loreto” all’insegna del messaggio di Papa Francesco

Vota questo articolo
(0 Voti)

E’ in programma sabato 27 gennaio la 18° edizione della “Marcia della pace Recanati-Loreto” all’insegna del messaggio che Papa Francesco ha lanciato in occasione della giornata mondiale della Pace, dal titolo: “Migranti e rifugiati: uomini e donne in cerca di pace”. Giunta alla sua 18ª edizione, la Marcia che ha il patrocinio del Consiglio Regionale ed è organizzata dalla Commissione della Conferenza episcopale marchigiana per il lavoro e la pastorale sociale, in collaborazione con Sermirr, Sermit, Parrocchia Cristo Redentore, Caritas, A-zione Cattolica, Acli, Agesci, Pax Christi, quest’anno vede la collaborazione con la Comunità di Sant’Egidio, movimento di laici impegnato nella comunicazione del Vangelo e nella carità in più di 70 Paesi dei diversi continenti.

La serata prenderà il via a Recanati Chiesa di Cristo Redentore alle ore 17: un momento di riflessione quindi i saluti del sindaco Francesco Fiordomo e del Vescovo di Macerata Mons. Nazzareno Marconi; nella città leopardiana la Marcia ospiterà anche una tappa della staffetta di lettura organizzata per celebrare la Giornata della Memoria. A seguire la presentazione del programma da parte di Gabriele Darpetti, incaricato regionale per la pastorale sociale e del lavoro, l’introduzione alla Marcia del prof. Alberto Quattrucci, Comunità di Sant’Egidio con l’illustrazione del progetto “corridoi umanitari” e alcune testimonianze di profughi siriani giunti in Italia in sicurezza. Perché la marcia sia anche gesto concreto di solidarietà i promotori hanno accolto l’appello della Comunità di Sant’Egidio a raccogliere fondi per i Rohingya profughi in Bangladesh.Alle 18,30 prenderà il via il cammino da Recanati a Loreto caratterizzato da tappe con brevi interviste sui quattro verbi (Accogliere con Giacomo della Comunità Papa Giovanni XXIII di Macerata; Proteggere con Sammy Kounon dell’Anolf di Macerata; Promuovere con Fabrizio Bulleri del Progetto Policoro di Fermo;Integrare con Ilaria Fioretti assessore ai Servizi Sociali del Comune di Camerano) del messaggio del Papa curate da Graziella Mercuri. In conclusione la testimonianza di Asmae Dachan giornalista e scrittrice siriana che risiede nelle Marche. A Loreto il saluto del Sindaco Paolo Niccoletti, l’intervento dell'arcivescovo prelato di Loreto Mons. Fabio Dal Cin, le preghiere e meditazioni a cura di Don Giordano Trapasso e la meditazione finale del prof. Alberto Quattrucci.

Ultima modifica il Venerdì, 26 Gennaio 2018 12:58