Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione accetta il loro uso. Per ulteriori informazioni Clicca qui

Giuseppe Giunchi nacque a Recanati il 16 agosto 1915 e fu un infettivologo e medico. Laureatosi in medicina a Roma apprese l’istologia normale e patologica e alcune tecniche sierologiche e batteriologiche. Conseguì il premio Mazzoni nel 1939 e dopo aver vinto una borsa di studio si specializzò in clinica medica presso l’istituto romano diretto da C. Furgoni. Da qui iniziò la sua carriera di professore alle università di Sassari, Perugia, Siena e Roma. È stato medico di Papa Paolo Vi e Giovanni Paolo II e di tre presidenti della Repubblica. Fu presidente del Collegio medico presso la congregazione per la Causa dei santi ed ebbe numerosi riconoscimenti ed onorificenze tra cui una medaglia d’oro e il titolo di cavaliere della Repubblica. Morì improvvisamente a Roma il 25 luglio 1987.