Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione accetta il loro uso. Per ulteriori informazioni Clicca qui

Remo Stortoni, eclettico poeta dialettale recanatese, fotografo e compositore di musica legato a grandi personaggi come B. Gigli, U. Giordano e molti altri. Ha documentato con le sue fotografie tutti gli avvenimenti che si sono succeduti a Recanati dal 1915 al 1965. Da artista colorava a mano le foto in bianco e nero, precorrendo la futura stampa a colori. Come poeta dialettale ha presentato, nelle sue poesie, la realtà recanatese ed ha simpaticamente descritto, talvolta in maniera anche ironica, alcuni personaggi di Recanati. Una delle sue opere è “Pueta a braccio” Urbino – STEU Testo Monografico Anno di pubblicazione: 1969