Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione accetta il loro uso. Per ulteriori informazioni Clicca qui

Logo art bonus OkIl D.L. 31 maggio 2014, n. 83, convertito con modificazioni nella Legge 29 luglio 2014, n. 106, ha introdotto un credito di imposta per favorire le erogazioni liberali a sostegno della cultura ("Art Bonus");
l’art. 1 del Decreto Art Bonus, introduce un regime fiscale agevolato di natura temporanea, sotto forma di credito di imposta, nella misura del:
• 65%delle operazioni effettuate nel 2014 e nel 2015;
• 50% delle erogazioni effettuate nel 2016;
per le persone fisiche e giuridiche che effettuano erogazioni liberali in denaro per interventi a favore della cultura e dello spettacolo.

In particolare il credito d’imposta del 65% è riconosciuto per le donazioni a favore di:
a) Interventi di manutenzione, protezione e restauro di beni culturali pubblici;
b) Musei, siti archeologici, biblioteche e archivi pubblici;
c) spese di investimento per Teatri pubblici e Fondazioni lirico sinfoniche.

Risultano beneficiari del credito d’imposta:
• le persone fisiche e gli enti non commerciali nei limiti del 15% del reddito imponibile;
• i soggetti titolari di reddito d’impresa nei limiti del 5‰ dei ricavi annui.
Il credito è riconosciuto anche alle donazioni a favore dei concessionari ed affidatari di beni culturali pubblici, per la realizzazione di interventi di manutenzione, protezione e restauro.

Le erogazioni liberali possono essere rivolte a finanziare esclusivamente determinate tipologie di intervento, fra cui quello di “manutenzione, protezione e restauro di beni culturali pubblici” e possono essere effettuate sia da persone fisiche che da persone giuridiche.

Le donazioni possono essere effettuate avvalendosi esclusivamente di uno dei seguenti sistemi di pagamento:
• Bonifico sul conto corrente bancario n. IT83H0605569131000000009564;
• Versamento alla Tesoreria comunale, presso Nuova Banca delle Marche, filiale di Recanati situata in C.so Persiani;
indicando la causale: “D.L. n. 83/2014 “Art Bonus”- donazione per [INDICARE L'INTERVENTO]”

Per informazioni inviare mail al seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il Comune di Recanati ha individuato i seguenti interventi destinatari di erogazioni liberali:
TORRE CIVICA;
http://artbonus.gov.it/manutenzione-e-riqualificazione-della-torre-civica.html
Rassegna stampa: Articolo di Repubblica

TOMBA DI BENIAMINO GIGLI;
http://artbonus.gov.it/tomba-beniamino-giglio.html

PORTALE DELLA CHIESA DI S.AGOSTINO;
http://artbonus.gov.it/portale-chiesa-santagostino-recanati.html


CAPPELLINA DI PALAZZO VENIERI E TELA DI SANTA RUFFINA;
http://artbonus.gov.it/pala-daltare-palazzo-venieri-recanati.html

Informative
pdf NOTA TECNICA ANCI (521 KB) (521 KB)
pdf CIRCOLARE AGENZIA DELLE ENTRATE (74 KB) (74 KB)