Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione accetta il loro uso. Per ulteriori informazioni Clicca qui

Come fare per … richiedere il contributo per il superamento delle barriere architettoniche
               
La Legge del 9 gennaio 1989, n.13 reca le disposizioni per favorire il superamento e l’abbattimento delle barriere architettoniche negli edifici privati già esistenti per garantire una maggiore accessibilità, fruibilità e vivibilità degli spazi edificati a coloro che soffrono di una ridotta o impedita capacità motoria attraverso la concessione di contributi.
 
Ai sensi dell’ art.11 comma 1 della legge 13/89 gli interessati debbono presentare domanda al Sindaco del Comune in cui è ubicato l’alloggio oggetto dell’intervento entro il 1° marzo di ciascun anno. La domanda deve essere presentata dal portatore di handicap (ovvero da chi ne esercita la tutela o la potestà) per l'immobile nel quale egli ha la residenza abituale e deve riguardare opere non ancora realizzate. Le domande devono avere ad oggetto opere non ancora realizzate e non in corso di esecuzione.
 
I Comuni entro il 31 marzo di ogni anno (art.11, comma 4 della L.13/89) trasmettono alla Regione il fabbisogno di contributo tenendo conto di tutte le domande pervenute entro il 1° marzo, comprese quelle degli anni precedenti che risultano totalmente insoddisfatte o parzialmente soddisfatte.

Gli interessati potranno reperire i modelli di domanda presso  l’ufficio U.R.P.  (Ufficio Relazioni con il Pubblico) del Comune di Recanati o scaricabili dal sito Comune di Recanati all’indirizzo www.comune.recanati.mc.it

 

 SCARICA MODELLO DOMANDA