Calcio e solidarietà per il Memorial Maceratesi, triangolare di calcio a favore dell’AIL

recanatese-santarcangelo-fiordomo-premia-patrizi

Calcio e solidarietà vanno ancora una volta a braccetto in occasione della decima edizione del Memorial Maurizio Maceratesi, triangolare di calcio con Recanatese, Csi Recanati e Sirolo Numana in programma mercoledì 22 agosto allo stadio Nicola Tubaldi. I riflettori dello stadio cittadino che è stato da poco dotato di un moderno manto in sintetico, si accenderanno per una serata in ricordo dello sfortunato ex giocatore e tecnico della Recanatese la cui vita è stata stroncata da un male incurabile.  L’ingresso è ad offerta e l’incasso andrà totalmente devoluto a sostegno dell’Ail

associazione per la lotta alle leucemie, linfomi e mieloma di Civitanova Marche guidata dal professor Riccardo Centurioni. A sostegno dell’iniziativa anche l’Amministrazione Comunale il cui sindaco Francesco Fiordomo è stato uno dei promotori delle prime edizioni assieme a Paolo Lorenzetti, Francesco Regini, Franco Cingolani e Massimo Foresi. Accanto a loro c’è da sempre la famiglia di Mimmo che da un anno è rimasta orfana anche di papà Giovanni (ex sindaco di Castelfidardo), che ha collaborato sempre con massimo impegno per la realizzazione del Memorial dedicato allo sfortunato figlio. A scendere in campo, oltre ai padroni di casa dell’l'US Recanatese, saranno il CSI Recanati e il Sirolo Numana in partitelle di quarantacinque minuti ciascuna. Il triangolare prenderà il via alle ore 20 e al termine verrà come di consueto premiato anche il piu’ giovane che scenderà in campo. Per lui il riconoscimento intitolato a Mario Rita

Data di pubblicazione:
18/08/2012
facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail
Questo sito è realizzato da Task srl
ed è sviluppato secondo i principali
canoni dell'accessibilità.
Recupera la password